Home AttivitáComunicazione e pubblicità L’impronta creativa di AB Comunicazioni a Vinitaly e BIT

L’impronta creativa di AB Comunicazioni a Vinitaly e BIT

di Style Different

AB Comunicazioni, lascia la sua impronta creativa all’interno di due importanti saloni internazionali che si sono chiusi recentemente: la 54a edizione di Vinitaly e BIT 2022.
Il progetto grafico presentato quest’anno durante il Vinitaly nasce dall’accostamento dei simboli dell’iconografia nuragica alle texture ispirate dalla tipica trama dei tappeti sardi e ha l’intento di evocare le radici e la forte identità regionale sarda che trova la sua massima espressione nello slogan “L’impronta di un territorio, l’anima di una terra”. Durante i quattro giorni di manifestazione la comunicazione all’interno dello spazio espositivo ha svolto anche la funzione di informazione e orientamento tramite approfondimenti sui vitigni dell’isola e sulle 71 aziende vitivinicole selezionate dall’assessorato dell’Agricoltura come sintesi qualificata della produzione enologica regionale. Questo è stato possibile grazie al supporto di pannelli tematici dedicati ai vitigni, di un’infografica tridimensionale realizzata con le bottiglie di vino distribuite su una parete e alcuni punti informativi touch screen a disposizione dei visitatori per consultare le aziende espositrici e il programma degli eventi dell’area istituzionale. Oltre all’ideazione e allo sviluppo del concept grafico, l’agenzia fondata da Andrea Bertoletti si è occupata anche della realizzazione dei materiali informativi distribuiti in fiera e di un “kit del degustatore”, strumento che si è rivelato fondamentale per i partecipanti ai percorsi guidati di vini abbinati ai prodotti gastronomici dell’isola. Senza dimenticare, tra le attività messe in campo, l’offerta di alcuni servizi aggiuntivi concepiti con un approccio crossmediale, come lo sviluppo di un sito web e di una APP dedicati, pensati per arricchire ulteriormente i servizi informativi a disposizione degli operatori e dei visitatori. La sinergia con la Regione Sardegna si è confermata anche in occasione della BIT 2022 (a Milano dal 10 al 12 aprile), dove AB Comunicazioni si è occupata, in sinergia con l’Architetto Olindo Merone, dell’ideazione e realizzazione dello stand di 990 metri quadri che ha ospitato 46 operatori del territorio, ognuno con la sua postazione personalizzata. E se nei volumi interni dello stand si è cercato di rappresentare i 12 mesi dell’anno in Sardegna, con immagini backlite delle stagionalità e delle tipicità di tutto il territorio, le pareti esterne – dotate di sei grandi ledwall – sono state destinate alla promozione turistica dell’isola e degli operatori attraverso video rappresentativi. Internamente sono stati inseriti tre grandi volumi circolari, rivestiti con elementi materici di grande impatto: una parete fiorita con piante aromatiche autoctone, una parete completamente rivestita in sughero e una allestita con ‘cesti’ tipici. Ognuno di questi volumi è stato pensato con una destinazione d’uso differente: i primi due avevo lo scopo di condurre i visitatori in un viaggio sensoriale alla scoperta della Sardegna, con l’utilizzo di proiettori a 180° e video sia del patrimonio paesaggistico, sia della cultura sarda; il terzo volume è stato invece dedicato alla promozione e valorizzazione dell’arte culinaria, con l’intervento di vari chef e la preparazione di piatti tipici del territorio.

abcomunicazioni.it

Potrebbero interessarti

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info