Home Attivitá Il team DADA dell’Istituto Palladio di Treviso è il Creative Hero 2021.

Il team DADA dell’Istituto Palladio di Treviso è il Creative Hero 2021.

di Style Different

Giunta alla sua sesta edizione Creative Hero, dopo cinque anni dalla sua nascita, raggiunge numeri record: quasi 700 studenti organizzati in oltre 243 gruppi e un coinvolgimento di 20 istituti secondari di secondo grado e CFP ad indirizzo grafico e artistico da tutta Italia. Il più grande contest d’Italia pensato e organizzato per offrire un’opportunità di crescita formativa e umana ai giovani che vogliono fare della comunicazione e della grafica pubblicitaria il loro mestiere. Il 6 e 7 novembre si è svolta la fase finale della gara per la prima volta sotto forma di bootcamp nei locali della Scuola Grafica dell’Istituto Salesiano San Marco di Mestre. Le migliori squadre in gara, selezionate dopo una prima valutazione fra le centinaia di partecipanti, sono state infatti accompagnate per 24 ore da tutor specializzati e formatori di grande esperienza per affinare i loro progetti ricevendo consigli, spunti e pillole formative. Epson era partner tecnico. Renato Sangalli, Head of Sales C&I Printing di Epson Italia afferma: “Siamo felici di aver partecipato a Creative Heroes come partner tecnici. Il numero dei partecipanti e il loro entusiasmo hanno confermato ancora una volta il successo della formula e l’importanza di offrire agli studenti e ai giovani di misurarsi con situazioni professionali concrete, per cominciare a prendere confidenza con il mondo del lavoro. In Epson crediamo che sia importante trasferire ai giovani quelle competenze tecniche e digitali che permetteranno loro di fare la differenza in un ambiente sempre più competitivo e di offrire ai loro interlocutori, clienti in primis, professionisti completi e affidabili per un risultato finale di alta qualità”. Alex Tomaiuoli, Technical Specialist di Epson Italia, è intervenuto durante il bootcamp con un intervento intitolato “Bello o Giusto? Dalla realizzazione creativa alla stampa del file grafico”, spiegando ai finalisti il percorso da compiere per passare dal file grafico a quello di produzione, fornendo indicazioni e suggerimenti su come ottenere in stampa quanto sviluppato in fase creativa, con la massima coerenza.

creativehero.it

Potrebbero interessarti

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info