Home AttivitáAllestire e Decorare “Rare is precious” Grande successo per lo stand Sobi a SIE 2021

“Rare is precious” Grande successo per lo stand Sobi a SIE 2021

di Style Different

Un successo “raro”. Potremmo definire in questo modo l’accoglienza ricevuta da Sobi, azienda biofarmaceutica dedicata alle malattie rare, al congresso della SIE, alla prima presenza a un congresso di Ematologia che per l’occasione ha incaricato l’agenzia di comunicazione BB&C di studiare uno stand più unico che raro, e il gioco di parole ci sta tutto.
Pannelli circolari, leggeri e colorati con i toni dell’azienda, hanno trasformato lo stand in una galleria d’arte, la Galleria Sobi, che ha ospitato le opere di Maurizio Galimberti, fotografo italiano celebre per i suoi ritratti scattati con polaroid e per la sua tecnica unica definita «a grappolo» o «ad Le immagini che ha realizzato Galimberti per Sobi sono il fulcro di “rare strength”, pay off che definisce il posizionamento dell’azienda per la sua visione pioneristica, che sfida lo status quo, per fornire soluzioni avanzate nelle malattie rare. La gallery Sobi intitolata “Rare is precious” raccoglie le opere che sono state realizzate su cinque temi principali: 

  • Sobi e il concetto di “rare strength” che porta in ematologia
  • La ricerca Sobi nelle malattie rare in ematologia
  • Le persone (con malattie rare) al centro e l’attenzione alla loro qualità di vita
  • La Trombocitopenia immune (ITP) e la nuova terapia in arrivo per una    questa rara patologia autoimmune della coagulazione
  • L’Emoglobinuria Parossistica Notturna con il primo farmaco che copre un bisogno terapeutico ad oggi insoddisfatto.

bbec.it

Potrebbero interessarti

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info