Home SettoriInterior Decoration Armonia tra sapori, suoni e gusti

Armonia tra sapori, suoni e gusti

di redazione

Giacomo Rossini aveva detto “Lo stomaco è il direttore che dirige la grande orchestra delle nostre passioni”. Aveva perfettamente ragione perché mangiare bene è sicuramente una forma di cultura. La gastronomia è una vera e propria arte compositiva e le esigenze di un musicista assomigliano molto a quelle di uno chef. Entrambi si servono degli strumenti giusti per comporre al meglio le loro creazioni. L’affinità tra chef e musicisti trova quindi la propria immagine riflessa nel rapporto tra cucina e musica. È possibile ascoltare il cibo? O gustarsi un suono? 

I gusti vengono recepiti dalla mente in modo ben definito, creando una combinazione unica di ricordi. Il gusto interviene decisamente nella percezione della realtà agendo in modo inconscio. Mentre altri sensi come la vista e l’udito rappresentano ancora un potenziale inesplorato. L’esperienza d’ascolto al ristorante influenza le sensazioni e il piacere di gustare, si tratti di musica o i suoni d’ambiente.

Andare a mangiare al ristorante non significa solo andare in cerca di un buon pasto, ma è un momento per vivere un ’esperienza completa. Le specialità gastronomiche sono la parte importante altrettanto importante è l’atmosfera del locale, dove l’illuminazione e il suono giocano un ruolo decisivo. 

Talvolta accade che le persone sedute ai tavoli non sono in grado di conversare a causa del forte riverbero delle conversazioni intorno a loro o del tintinnio di piatti e bicchieri, ecco che l’intera esperienza gustativa viene compromessa. Per ovviare a questo problema esistono trattamenti acustici che possono essere facilmente integrati nell’estetica del locale: pannelli a parete decorati o tendaggi con ottime capacità fonoassorbenti. Esistono delle figure professioniste consulenti del settore audio che possono essere coinvolte nella progettazione di ambiente, che aiutano nella collocazione dei prodotti fonoassorbenti.

L’elemento più importante per avere una ottimale esperienza d’ascolto all’interno di un ristorante è la collocazione e la qualità degli altoparlanti installati. K-Array vanta esperienze importanti nel settore dell’ospitalità e del relativo trattamento acustico.

www.k-array.com

Potrebbero interessarti

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info