Home News Blog PlayWood punta agli smart worker e crea arredi per lavorare da casa. Così la startup risponde al Covid-19 e raddoppia gli ordini

PlayWood punta agli smart worker e crea arredi per lavorare da casa. Così la startup risponde al Covid-19 e raddoppia gli ordini

di Style Different

La giovane azienda emiliana che produce connettori rivoluzionari per creare linee di arredamento a basso impatto ambientale e senza ricorrere a viti e bulloni, ha capito che non doveva arrendersi neanche in un momento come questo.
«Il sistema di assemblaggio PlayWood consente di montare e rimontare arredi per case, uffici e fiere, riutilizzandoli a volontà e sempre in combinazioni differenti». Racconta Stefano Guerrieri, co-founder e Ceo di PlayWood. «Tuttavia, in questo periodo, con tutti gli uffici chiusi e tante persone che lavorano da casa, abbiamo deciso di concentrarci sulla finalizzazione della nostra linea Karya Desk, una scrivania e una serie di accessori destinati proprio agli home worker e ai liberi professionisti. Dietro questo progetto ci sono due anni e infinite notti di lavoro, ma vista l’emergenza, abbiamo accelerato i tempi rendendo subito disponibile il prodotto in prevendita».
Il tavolo Karya si completa con una linea di accessori: Lifty ed UP che rendono lo spazio di lavoro ancora più ergonomico e funzionale permettendo anche di tenere il monitor o il portatile all’altezza corretta, cosa che difficilmente si riesce a fare con una normale scrivania. «Questo tavolo nasce da un progetto già ampiamente testato in grandi spazi di coworking. Ma questa nuova versione è ulteriormente migliorata e consente di alloggiare con facilità dispositivi come il cellulare e l’iPad in una feritoia studiata ad hoc. Anche il passaggio dei cavi è stato ottimizzato per lasciare il piano sempre pulito e in ordine».
L’idea di mettere il prodotto in prevendita con un vantaggioso prezzo di lancio è stata molto apprezzata dai clienti. «Gli ordini sono stati tantissimi» continua Guerrieri. «Completamente in controtendenza rispetto a quanto sta accadendo un po’ ovunque in questo triste momento. Rispetto allo scorso anno, il mese di marzo ha segnato per PlayWood un’impennata di vendite on line: con un +201% sul mercato europeo e un +365% su quello USA».

playwood.it

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info