Home News Blog L’industria del Printing: secondo PressUP le regole dovranno essere riscritte

L’industria del Printing: secondo PressUP le regole dovranno essere riscritte

di Style Different

“Già tra fine gennaio e inizio febbraio abbiamo avuto le prime avvisaglie, quando inspiegabilmente alcuni fornitori hanno segnalato problemi nel rispettare le programmazioni che avevamo fatto”, inizia a raccontare Vincenzo Cirimele, CEO di PressUP. Da lì a pochi giorni è esplosa l’emergenza e uno a uno sono stati cancellati tutti gli eventi, da quelli sportivi alle più grandi manifestazioni fieristiche, compresa la tanto attesa Drupa. “Abbiamo subito iniziato ad arricchire la nostra offerta online con prodotti che abbiamo messo a punto per aziende e uffici aperti al pubblico che hanno manifestato la necessità di comunicare efficacemente le nuove normative comportamentali. Quindi dai classici poster agli adesivi, fino ai calpestabili”. Parallelamente PressUP ha avviato produzioni totalmente nuove, come le visiere di protezione che vengono realizzate in partnership con Weerg, azienda fondata da Matteo Rigamonti. Una collaborazione che ha dato vita a un’inedita filiera produttiva “Venezia – Roma”, con la stampa 3D di Weerg impiegata per la realizzazione delle strutture, completate poi da PressUP con le visiere in PET tagliate con frese computerizzate. Un’iniziativa che ha avuto da subito grande successo e che ha contribuito a tenere alto l’entusiasmo dei dipendenti ancora attivi in produzione. PressUP utilizza sia tecnologie analogiche (stampa offset) sia digitali. Ma Cirimele mantiene il suo approccio positivo: “Riscrivendo le regole del mercato, chi ha voglia di fare impresa innovando sicuramente troverà terreno fertile. Il tutto rivedendo la filiera, dall’industria 4.0 a una nuova logistica basata sull’IoT, per rendere i processi più efficienti e quindi i prodotti più competitivi per i clienti”. E PressUP si sta già muovendo in questa direzione, affiancata dai partner tecnologici con cui da un lato sta mettendo a punto nuovi modelli per ottimizzare la produzione, dall’altro sta facendo formazione per affinare gli skill interni.

pressup.it

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info