Home News Blog La Corte d’appello di Düsseldorf ha respinto i ricorsi di Nazdar

La Corte d’appello di Düsseldorf ha respinto i ricorsi di Nazdar

di Style Different

Il 14 novembre 2019, la Corte d’appello regionale di Düsseldorf, Germania, ha pienamente confermato due sentenze emesse il 13 settembre 2018 dal Tribunale regionale di Düsseldorf contro gli inchiostri inkjet UV 702 e 703 di Nazdar, e ha respinto i ricorsi della stessa Nazdar e del suo distributore tedesco, Zaro (procedimenti n. I-15 U 71/18 e I-15 U 72/18).
Nel 2017 FSIS aveva intentato una causa contro Nazdar Co., US e Nazdar Limited, UK nonché contro il loro distributore tedesco Zaro GmbH, dinanzi al Tribunale regionale di Düsseldorf per violazione sul territorio tedesco dei brevetti EP 1 803 784 B3 e EP 2 383 314 B3, relativi a inchiostri UV; gli inchiostri inkjet UV serie 702 e 703 offerti da tali aziende erano dichiarati chimicamente compatibili con gli inchiostri originali per le stampanti Océ Arizona e Fujifilm Acuity. I brevetti proteggono composizioni di inchiostro inkjet specifiche con un’ampia gamma di proprietà, tra cui una maggiore flessibilità, prestazioni di getto e adesione.
In primo grado, il Tribunale regionale di Düsseldorf ha emesso decreti ingiuntivi nei confronti di Nazdar e Zaro. In seguito alle rivendicazioni di brevetto di FSIS, Nazdar ha modificato la composizione chimica dei suoi inchiostri inkjet UV. Tuttavia, Nazdar ha continuato a commercializzare i suoi inchiostri inkjet UV come serie 702 e 703, e per di più senza indicare ai clienti il cambiamento nella composizione chimica, obbligando FSIS ad agire per evitare la violazione dei brevetti.
Sul ricorso presentato da Nazdar/Zaro, la Corte d’appello regionale di Düsseldorf ha pienamente confermato la sentenza di primo grado.

fujifilm.eu

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info