Home News Blog Fedrigoni acquisisce Ritrama, closing previsto a inizio 2020

Fedrigoni acquisisce Ritrama, closing previsto a inizio 2020

di Style Different

Fedrigoni S.p.A. ha sottoscritto il contratto di acquisizione del gruppo Ritrama, multinazionale italiana di prodotti autoadesivi con siti produttivi in Italia, Spagna, Regno Unito, Cile e Cina. La famiglia Rink, fondatrice del gruppo Ritrama, manterrà la proprietà e la gestione del business di Ritrama in Nord America, continuando la collaborazione commerciale con il resto del Gruppo. Il closing della transazione, che secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters sulla base di fonti vicine alle aziende avrebbe un valore fra i 250 e i 300 milioni di euro, è previsto per il primo trimestre 2020 ed è soggetto al perfezionamento di determinate condizioni sospensive. Il gruppo veronese, con questa acquisizione – la seconda dall’ingresso di Bain Capital nel capitale del Gruppo – rafforza la sua posizione di top player in Europa nel settore Pressure Sensitive Labels (dove opera attraverso i brand Arconvert e Manter), unendo la propria eccellenza nelle etichette per il vino, in cui è secondo produttore globale, per il food, l’household e la logistica, all’alta tecnologia applicata ai film adesivi di Ritrama, uno dei principali produttori mondiali per usi pharma, beverages e personal care. Ritrama, attraverso le divisioni graphics e industrial, integra l’offerta del Gruppo Fedrigoni in tali mercati di riferimento. Nasce dunque un grande player globale nel settore Pressure Sensitive Labels.

ritrama.com

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info