Home News Blog Ricoh Italia in prima linea nella lotta contro l’Alzheimer

Ricoh Italia in prima linea nella lotta contro l’Alzheimer

di Redazione

Ricoh Italia supporta “il paese ritrovato”, il primo “villaggio” in Italia che si occupa del benessere di persone con forme di demenza e affette dalla sindrome di Alzheimer. Le tecnologie multimediali di Ricoh verranno utilizzate in attività per la stimolazione cognitiva dei malati. Ricoh Italia dà il proprio contributo supportando “il paese ritrovato”, il primo villaggio in Italia dedicato alla cura di persone con forme di demenza e affette dalla sindrome di Alzheimer. Situato a Monza (MB), il centro è stato realizzato dalla cooperativa La Meridiana che da quarant’anni gestisce progetti in grado di coniugare una buona qualità di vita per il malato e costi sostenibili per i familiari. Tra le sperimentazioni all’interno del centro vi sono attività di stimolazione cognitiva multisensoriale supportate da sistemi tecnologici che, favorendo l’interazione e la fruizione immersiva di contenuti, offrono nuove possibilità di mantenimento e miglioramento delle capacità. Ed è qui che entra in gioco Ricoh Italia. Le soluzioni per la visual communication donate da Ricoh – tra cui lavagne interattive e proiettori verticali – verranno utilizzate nei laboratori multisensoriali e saranno alla base delle attività di stimolazione. Stampanti e multifunzione Ricoh saranno invece a disposizione degli operatori sanitari e scientifici che lavorano nella struttura.

ricoh-europe.com

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info