Home News Blog Due XL 106 e due XL 162 per Elcograf

Due XL 106 e due XL 162 per Elcograf

di Redazione

Pozzoni ha investito nel rinnovo del parco macchine piane della Elcograf di Verona.”Dopo un’analisi delle offerte del mercato, spiega Maurizio Vercelli Dequarti, direttore risorse umane, affari legali e comunicazione del gruppo Pozzoni, per ragioni di carattere tecnico si è optato per Heidelberg rispetto ad altre case costruttrici”. Il gruppo Pozzoni ha installato due Heidelberg Speedmaster XL 106 in formato 75×106 di cui una con voltura e di due Speedmaster XL 162, in formato 122×162, anche in questo caso con una delle due macchine con voltura. Le quattro Heidelberg dovrebbero essere installate entro settembre del prossimo anno, rispettando i termini (salvo proroghe) per il super ammortamento, gli importanti sconti fiscali per chi investe all’interno del programma Industria 4.0. Prima delle quattro nuove Heidelberg, nello stabilimento Elcograf di Pozzo d’Adda dovrebbe essere installata la nuova Manroland Web System a 72 pagine (investimento da oltre 10 milioni di euro) identica a quella distrutta nell’incendio scoppiato a metà dicembre dello scorso anno. In questo modo Elcograf tornerà a disporre di 12 rotooffset in produzione a cui aggiungere il nuovo parco macchine piane di Verona, gli impianti per la stampa di libri dello stabilimento di Cles (tre Cameron e due Timson) e le nove rotocalco, cinque a Verona e quattro a Melzo.

elcograf.com

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info