Home News Blog Zünd Design Center 3.1
Zünd Design Center 3.1, ZDC3,

Zünd Design Center 3.1

di Redazione

La versione 3.1 dello ZDC convince grazie a una semplicità di utilizzo ancora maggiore, a una nuova categoria di materiali e a funzioni aggiuntive. Impeccabile dopo lunghe prove e test da parte della casa madre Zünd. Per i clienti l’upgrade a ZDC 3.1 è disponibile immediatamente e senza costi aggiuntivi.

Si tratta di una versione rielaborata del plug-in per Illustrator. L’obiettivo era modernizzare l’aspetto e la tecnologia in modo da renderne l’uso più fluido e più semplice.  I simboli chiari, che hanno mantenuto lo stile a pittogrammi, consentono di lavorare in modo focalizzato sull’obiettivo e creano una barra degli strumenti ordinata. Grazie a ciò l’aspetto del software è più chiaro e gli utenti giungono rapidamente anche alle funzioni che utilizzano solo sporadicamente.

Lo ZDC permette di creare display e scatole in pochi clic. Ciò si fonda su un ricca biblioteca che mette a disposizione un’ampia scelta di modelli di design, che sono parametrizzabili. In aggiunta ai materiali selezionabili, che finora comprendevano cartone piegato e ondulato, pannelli in PVC e PP, cartone ondulato e pannelli in schiuma morbida, con l’aggiornamento della versione è ora a disposizione anche l’MDF. Con l’update è ora possibile importare un numero qualsiasi di oggetti in formato .obj in una pagina, incollarli in un proprio design e considerarli in 3D.

Zünd ha inoltre semplificato ulteriormente la funzione del riconoscimento automatico del lavoro. Per aumentare la semplicità di utilizzo, è possibile ricreare i codici QR a un livello di configurazione separato. L’operatore deve soltanto immettere il nome dell’ordine e la posizione desiderata e il ZDC genererà automaticamente il rispettivo codice QR. Un’altra novità è la possibilità di salvare i design come preferiti personalizzati. Ciò consente all’utente di accedere molto rapidamente ai template usati frequentemente, rendendo superflua la ricerca, che richiede tempo, di design già utilizzati.

www.zund.com

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info