Home News Blog Production-Ready per la stampa 3D

Production-Ready per la stampa 3D

di Redazione

Con partner come Nike e BMW, HP fa un passo importante per reinventare il settore della prototipazione e del manufacturing con le prime stampanti 3D commerciali basate su piattaforma open http://www.xrite.com/intellitrax2. A Rapid, la più grande conferenza dedicata all’additive manufacturing 3D, HP ha presentato il primo sistema di stampa 3D commerciale production-ready, compiendo un passo importante nel suo percorso per portare sul mercato soluzioni disruptive per il manufacturing. HP Jet Fusion 3D Printing Solution rivoluziona la progettazione, la prototipazione e la produzione, offrendo per la prima volta parti fisiche di qualità superiore fino a 10 volte più velocemente e alla metà del costo rispetto ai sistemi attuali di stampa 3D. Grazie alla possibilità di stampare le parti funzionali a livello di voxel (un voxel è l’equivalente 3D del pixel 2D nella stampa tradizionale), HP offre ai clienti una capacità senza precedenti di trasformare le caratteristiche delle parti e fornire una mass customization. Progettata per i model shop e i fornitori di servizi di stampa 3D, HP Jet Fusion 3D Printing Solution offre: un workflow semplificato e costi ridotti per una prototipazione radicale; la produzione e la fornitura di parti finali con eccezionali risultati in termini di economics; una piattaforma open a livello di materiali e software per ridurre le barriere d’accesso e permettere nuove applicazioni in tutti i settori. HP e i partner certificati collaboreranno per rendere possibile l’innovazione dei materiali e lo sviluppo di nuove applicazioni per la sua HP Multi Jet Fusion Solution, riducendo così i costi della stampa 3D e accelerando l’adozione del 3D printing nell’industria. HP ha inoltre collaborato con dei partner leader nel settore del software per rendere più semplice e intuitivo il processo dalla progettazione alla stampa. La stampante HP Jet Fusion 3D 4200 sarà in consegna a fine 2016, a cui seguirà HP Jet Fusion 3D 3200 nel 2017 in alcuni Paesi selezionati in EMEA a partire da Austria, Belgio, Repubblica d’Irlanda, Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Paesi Bassi, Spagna e Svizzera. La disponibilità verrà estesa in altri Paesi europei a partire dalla seconda metà del 2017. La stampante HP Jet Fusion 3D 3200 è disponibile a partire da 120.000 euro. La soluzione end-to-end completa è disponibile a partire da 145.000 euro.

hp.com

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza sul sito. Ma puoi disattivarli se vuoi Accetta Maggiori Info